Magnet therapy.
Magnetoterapia
Sei un atleta? Hai subito un infortunio? L’età comincia a farsi sentire? Tutti abbiamo qualche dolore. A volte lo ignoriamo e non ci facciamo caso, ma spesso il dolore è troppo intenso, oppure è cronico. In tal caso, che posso fare? Prendo un antidolorifico! Che bello, sto benissimo! … per 3 ore. Poi ho di nuovo lo stesso problema, e magari sto anche peggio. E devo anche considerare che gli antidolorifici sono un carico pesante per il nostro fegato, che deve smaltirli come tossine, come una droga. Non fanno bene alla salute. Allora che faccio? Mi tengo il dolore? Ci dev’essere una soluzione…

Come può aiutare la Magnetoterapia?

La Magnetoterapia è un tipo di terapia alternativa, che sfrutta i campi magnetici generati da un macchinario elettronico con il fine di adiuvare la rigenerazione cellulare.


Le nostre cellule hanno una naturale carica elettrica, che è indispensabile per la loro sopravvivenza e per il loro corretto funzionamento. Infatti, esse utilizzano le attrazioni e repulsioni elettrico-magnetiche per diversi scopi, per esempio per trasportare al proprio interno gli atomi di cui hanno bisogno per “nutrirsi”, o per scartare verso l’esterno i “rifiuti”.
 
Tutti sappiamo che i neuroni, ossia le cellule del cervello, del midollo e dei nervi, funzionano grazie a degli impulsi elettrici.
 
Quando c’è un problema, ad esempio una frattura ossea o un’infiammazione, l’ambiente in cui vivono le cellule viene alterato. Si modificano le cariche elettriche, cambiano le molecole che circondano le cellule, etc. In poche parole, c’è uno squilibrio.
 
La Magnetoterapia, attraverso gli impulsi magnetici che provengono dal macchinario, mira a ristabilire quell’equilibrio.
 
La terapia Magnetica è spesso utilizzata per curare problemi alle articolazioni, alle ossa, ai muscoli, ai tendini, infiammazioni, reumatismi, edemi, fratture, nevralgie, inestetismi, problemi alla cute, e molto altro.

Come funziona la Magnetoterapia?

I trattamenti di magnetoterapia si dividono in due principali categorie:

  • Trattamento a Bassa Frequenza, Alta Intensità
  • Trattamento ad Alta Frequenza, Bassa Intensità
Sono due trattamenti differenti, con campi di applicazione differenti. 
 
Il trattamento a Bassa Frequenza è indicato per le parti dure e profonde del corpo umano.
Ad esempio, è indicato per trattare ossa, articolazioni, ed in generale ogni zona in cui la cute o lo strato di muscoli o grasso da penetrare è spesso.
È indicato per il trattamento delle persone obese o in forte sovrappeso, o per quelle strutture profonde come il femore, che è un osso circondato da muscoli spessi e potenti.
 
Uno dei parametri da considerare nel trattamento a Bassa Frequenza è l’intensità, misurata in Gauss (unità di misura del campo magnetico): maggiore è l’intensità, maggiore è la potenza di penetrazione.
 
Ciò significa che una macchina che eroga un campo magnetico più intenso, sarà più adatta per il trattamento di persone obese, oppure per penetrare il gesso nel caso fosse necessario curare una frattura ingessata.
 
Precisiamo che un’intensità o potenza maggiore non è indicativa di un trattamento più efficace. Ogni patologia ha un’intensità terapeutica indicata. In ogni caso, la terapia funzionerà: se l’intensità non è adeguata, ci vorrà più tempo, ma i risultati si avranno comunque.
 
Il trattamento ad Alta Frequenza è più indicato per i tessuti molli.
 
Parliamo dunque di muscoli, tendini, pelle e ogni parte più superficiale del corpo umano.
 
Ciò non significa che la terapia ad Alta Frequenza non sia adatta anche per le parti più profonde, come le ossa, né che quella a Bassa Frequenza non sia adatta alle parti più molli e superficiali.
 
Infatti è stata verificata l’efficacia di entrambi i trattamenti per entrambe le applicazioni.

Cosa può curare la Magnetoterapia?

La Magnetoterapia è indicata per svariate problematiche, di seguito indichiamo alcune applicazioni:
(AF) = Alta Frequenza, (BF) = Bassa Frequenza
  • effetto antalgico, antidolorifico (AF) (BF)
  • regolazione della motilità intestinale (AF) (BF)
  • azione anti invecchiamento dei tessuti (AF) (BF)
  • azione di neuroregolazione sull’ipotalamo, sul fegato e sulla milza (AF) 
  • attività batteriostatica (AF) (BF)
  • miglioramento del metabolismo della cute (AF) (BF)
  • aumento del flusso ematico periferico e della velocità di scorrimento del sangue. (AF)
  • accelerazione dei processi di guarigione dei tessuti molli (AF) (BF)
  • eliminazione dello spasmo muscolare (AF) (BF)
 
Ecco gli effetti sulle ossa:
  • aumento dell’irrorazione vascolare (AF) (BF)
  • aumento della produzione e deposizione del collagene (AF) (BF)
  • aumento della mineralizzazione (BF)
  • miglioramento dell’osteogenesi (BF)
  • aumento della resistenza ossea (BF)

NUOVO MODELLO POTENZIATO! PIU' PROGRAMMI!

Versione con batteria interna ricaricabile. Funziona sia collegato alla rete elettrica tramite alimentatore ma anche in mobiltà, ad esempio in viaggio, grazie alla batteria incorporata.
New Pocket EMAVIT è un apparecchio per magnetoterapia a bassa frequenza, caratterizzato dalla semplicità d’uso e dalle numerose possibilità di utilizzo, ideale anche per utilizzo professionale.
 
E’ possibile utilizzarlo per terapia antalgica e rigenerante, ricostruzion e ossea e cartilaginea.
New Pocket EMAVIT è dotato di 25 programmi preimpostati con i parametri per le applicazioni più comuni, oltre a 5 memorie libere:
Ultrasuoni terapia
Il nuovo T-Sonic è il nuovo dispositivo per la terapia ad ultrasuoni ed elettroterapia. Grazie alle sue dimensioni e alla sua facilità d'uso, può essere utilizzato in qualsiasi situazione di stimolazione muscolare estetica e terapeutica.
Magnet therapy.

T-Sonic

Il nuovo T-Sonic include 13 programmi preimpostati per applicazioni di elettroterapia e può regolare l’intensità della terapia ad ultrasuoni per i problemi più comuni .I suoi due canali indipendenti consentono
l’uso simultaneo e diversificato in parti del corpo o in due diversi pazienti.
 
Il nuovo T-Sonic consiste di due canali indipendenti per collegare fino a 4 elettrodi e stimolare contemporaneamente due aree del corpo; Inoltre, può essere utilizzato da due persone contemporaneamente , regolando l’intensità 
in base alle loro sensazioni. L’apparecchiatura può essere utilizzata anche per applicazioni a ultrasuoni.
 
Le applicazioni di New T-Sonic sono numerose e comprendono il trattamento della cellulite e del grasso localizzato , la tonificazione dei muscoli flaccidi e rilassati , la terapia antalgica del dolore articolare e
muscolare , del collo e della schiena, delle tendiniti, ecc.
Con T-SONIC puoi eseguire sessioni di decontrazione e ottenere così il rilassamento del corpo.